Partire con il cane: meglio assicurarlo

Cresce il mercato delle assicurazioni per gli animali domestici. Secondo gli ultimi dati del Rapporto Eurispes, nel 2017 si registra, rispetto all’anno precedente, un calo del 10% nel numero di famiglie con almeno un animale domestico ma ben il 33% della popolazione ne ha uno. E’ a questa fetta di italiani che si rivolgono i servizi delle compagnie assicurative che offrono una polizza cane o gatto ad hoc, come nel caso di UnipolSai.

Gli italiani che amano gli animali

I dati raccolti e diffusi a inizio anno da Eurispes evidenziano che ben il 33 per cento degli italiani ha scelto di condividere la propria casa e la propria vita con un animale domestico. il dato riflette una flessione, anche sensibile, rispetto ai dati di inizio 2016: -10 per cento. L’animale preferito dagli italiani resta il cane, è scelto dal 66 per cento della popolazione, seguito dal gatto, ospitato nelle case del 40,8 per cento della fetta di italiani che vivono con un animale domestico. Il 34,4 per cento delle persone che hanno scelto di vivere con un animale lo hanno acquistato in un negozio, solo il 22,1 per cento lo ha preso in un canile o gattile, il 30,4 per cento lo ha salvato dalla strada, adottando un animale abbandonato, e il 31,3 per cento lo ha ricevuto in regalo. Cresce del 6,4 per cento la spesa mensile per la cura del proprio animale ma quasi l’80 per cento degli italiani ammette di non spendere più di 50 euro al mese. La crisi economica ha pesato anche sulle cure che gli italiani sono sempre estati disposti a offrire ai propri amici a quattro zampe. Il 17,3 per cento degli italiani, infatti, ha detto di aver rinunciato a interventi delicati e cure costose a causa delle ristrettezze economiche, il 15,4 per cento ha dovuto ridurre la spesa per i medicinali. Il 39 per cento ha optato per l’acquisto di cibo meno costoso e il 25 per cento ha rinunciato alle visite veterinarie. Una fetta molto ampia, il 45 per cento, a causa del fattore economico ha rinunciato a prendere un secondo animale.

Gli amici a quattro zampe in vacanza

Con l’avvicinarsi del Natale e delle vacanze molti italiani si preparano per trascorrere fuori casa le festività, anche in compagni dei loro amici a quattro zampe. Sono sempre più numerose le strutture che ospitano animali di piccola taglia e in estate ben 5 milioni di famiglie sono partite con Fido e il loro gatto. A questo pubblico sempre più ampio si rivolgono i nuovi servii di molte compagnie assicurative. Esiste, infatti, un vero e proprio mercato della responsabilità civile per animali, dal valore potenziale che supera i 532 milioni di euro.

Tutti i servizi per gli amici a quattro zampe

Le assicurazioni offrono tipologie di servizi molto diverse che vedono protagonisti cani e gatti. La prima, come evidenziato in una recente rilevazione effettuata da Facile.it, è quella che assicura i nostri amici da eventuali danni successivi a un sinistro automobilistico. La RC auto, infatti, non copre né il guidatore né eventuali animali presenti in auto al momento dell’incidente. Al costo medio di 15 euro è possibile coprire questo gap. I massimali sono pari a 250 euro in caso di ferimento e 600 per eventuale morte dell’animale. Grazie al pacchetto “assistenza in viaggio”, invece, è possibile andare in vacanza con l proprio animale molto serenamente. Al costo di circa 110 euro si può contare sull’assistenza di una centrale operativa pronta a trovare per noi strutture pet friendly e offrire tutta l’assistenza necessaria. Con una spesa di 25 euro al mese, invece, l’assistenza è costante e copre tutti i danni che il cane o il gatto possono subire nel corso della vacanza. In questo caso, con spese entro i 120 euro, saranno rimborsate tutte le spese sostenute per le cure. I servizi offerti dalle compagnie assicurative sono molto simili e offrono coperture importanti. Informarsi per tempo è fondamentale per scoprire i servizi su misura per le proprie emergenze. L’assicurazione contro lo smarrimento prevede un costo annuo di 100 euro.

Turchia mare: le migliori località di mare in Turchia

bodrum-castello
Photo credit: Foter / CC BY-SA

La Turchia è una terra fantastica ricca di zone di mare dove vivere soggiorni fantastici in completo relax e immersi nelle bellezze naturali di questa terra incantevole. Di seguito troverete alcune delle zone più suggestive da visitare. Bodrum stretta attorno alla baia omonima, è padroneggiata da un castello medievale innalzato dai Cavalieri di Rodi.

Il suo lungomare è coperto da palme che arrivano fino alla marina, qui sono attraccati yacht e caicchi. Demre è una città adagiata sulla costa del mar mediterraneo della penisola di Teke, ad ovest del golfo di Antalya e con i monti Taurus che la circondano. Demre è l’antica e ricca città di Myra, una delle più rilevanti dell”antica Licia, celebre anche per aver dato accoglienza San Nicola di Myra, cioè Babbo Natale.

Fethiye ubicata nella Turchia sud occidentale, l’antica Licia, che non ha eguali in nessun altro luogo del Mediterraneo. Questa suggestiva cittadina che sporge sul mare è molto visitata come zona balneare e dà accoglienza una delle spiagge più fotografate della Turchia, quella di Oludeniz.

gumbet
Photo credit: nickcloke / Foter / CC BY-NC-ND

Gumbet esalta condizioni esemplari per gli appassionati del mare e la sua spiaggia è molto più vasta e longilinea di quella di Bodrum, anche se spesso enormemente affollata. Icmeler collocata ad 8 km dalla esuberante Marmaris, circondata su tre lati da odorose foreste di pini e pure d”estate le gite in montagna sono all”ordine del giorno, attraverso le quali si può godere di una splendida vista panoramica su tutto il territorio.

L’Isola di Kekova, detta anche Caravola, è un”isoletta turca posizionata vicino Kas nel dipartimento della Provincia di Antalya. Kekova ha una superficie di 4,5 kmq ed è deserta. La superficie di Kekova nel suo totale copre 260 kmq e coincide alla regione dell’isola stessa, dei paesi di Üçağız e Kaleköy e delle 4 originarie città di Simena, Dolchiste, Teimioussa ed Aperlae Patara è una stupenda città di mare posizionata nella Turchia sud occidentale che non ha luoghi al medesimo livello in nessun altro posto del Mediterraneo.

Originariamente Patara era il principale porto mercantile e marittimo della Licia, ricca e situata nelle prossimità dei siti archeologici di Letoon e Xanthos.

Istanbul, il gioiello del Bosforo

Istanbul

Le vacanze possono essere un’occasione unica, spesso anzi irripetibile, per scoprire posti nuovi, inaspettati, ricchi di cultura e magari anche insoliti, dove probabilmente non ci saremmo mai recati in precedenza e neanche avremmo mai preso in considerazione l’idea di visitarli. Non è di certo facile, in questo periodo, cercare d’orientarsi tra la miriade di offerte e pacchetti vacanze che ci sono propinati dai vari operatori nel settore turistico e vacanziero. La prima cosa che dovremmo tenere bene a mente è la cifra che abbiamo deciso di tenere a disposizione per questa nostra vacanza, va, infatti, ponderata bene quale sia la migliore destinazione che fa al caso nostro, in base anche a cosa davvero cerchiamo da una vacanza. Non è una domanda di poca importanza, poiché gli obiettivi potrebbero essere diversi e molteplici, potremmo, infatti, decidere di recarci in una località balneare per godere del sole e della spiaggia, in alternativa saremmo propensi per una località ricca di arte, storia e cultura, un percorso sicuramente innovativo ma non per questo poco interessante o meno godibile di una classica meta vacanziera. Per quest’anno la nostra scelta potrebbe ricadere sulla meravigliosa città di Istanbul, ex capitale della Turchia.

AL CONFINE TRA DUE MONDI

Situata sullo stretto del Bosforo, essa è un vero gioiello unico nel suo genere. Tantissime sono le attrazioni e posti che è possibile visitare. La storia che la contraddistingue è davvero singolare, già in passato rivaleggiava con le altre capitali europee per la sua popolosità (all’incirca quattordici milioni di persone). Essa fu fondata dai Greci (prima con il nome di Costantinopoli e poi di Bisanzio) nel settimo secolo avanti Cristo, divenne in seguito molto importante grazie alla sua posizione geografica, in grado di controllare per questo gli intensi e proficui scambi commerciali che la attraversavano, anche perché essa diventò un vero e proprio ponte di collegamento tra l’oriente e l’occidente. In seguito divenne la capitale dell’Impero Romano d’Oriente, fulcro della cultura bizantina, ricca di mosaici e di capolavori artistici, per non parlare delle innumerevoli opere architetto tinche che è possibile visitare. Con il passare dei secoli, essa vide la caduta dell’Impero Bizantino e il nascere di quello Ottomano, che si avvicendò al governo della città e della regione. Proprio per questo motivo, è diventata col tempo un’oasi di civiltà e di tolleranza multiculturale e multireligiosa, un vero e proprio punto d’incontro e di contatto tra diverse e opposte culture, in grado, però, di coesistere in modo pienamente pacifico, attingendo l’una dall’altra.

UNA RICCHEZZA DI LUOGHI E DI MERAVIGLIE

Il luogo più suggestivo della città è il quartiere di Sultanameht, dove potremo visitare la cattedrale di Santa Sofia, una volta chiesa bizantina e in seguito divenuta una moschea (ora è un museo aperto ai visitatori), saremo stupiti dal fascino degli arredi che la contraddistinguono al suo interno. Alle spalle di Santa Sofia troviamo la raffinatissima Moschea Blu, costruita dagli ottomani per testimoniare la loro maestosità e il loro potere, come rappresentato anche dal sontuoso Palazzo Reale del Topkapi Saray, anch’esso oggi uno splendido museo, con alcune delle più vaste collezioni al mondo di splendide pietre preziose. Non potrà mancare di certo una visita ai caratteristici bazar, luoghi dedalici da mille e una notte, ma ricordate che contrattare il prezzo è un aspetto fondamentale della cultura islamica e araba…e per il vostro portafogli.

COME RAGGIUNGERLA

Qualora scegliessimo Istanbul come nostra meta, possiamo di certo affidarci al sito volagratis.com o expedia.it, che vanno per la maggiore in questi ultimi anni nel settore turistico. Innumerevoli sono le opzioni che è possibile trovare sui portali, dalla prenotazione dei voli migliori e più convenienti agli hotel e pensioni dove pernottare durante la nostra vacanza. Il portale offre anche la possibilità di prenotare e noleggiare un’auto per girare comodamente per la città a nostro piacimento.

Vuoi visitare la Turchia? Ecco un portale da mettere nei preferiti

Moschea-Selimiye-Turchia

InTurchiaè, come potrete aver intuito dal titolo di questo articolo, un nuovo portale dedicato alla Turchia, paese che si sta guadagnando una certa popolarità anche dalle nostre parti, e che ora, grazie agli sforzi della redazione che anima il sito, si apre anche digitalmente al nostro paese.

Non si tratta del solito sito dedicato ai viaggi, dove troverete qualche sparuta informazione per prenotare hotel e voli, ma di un sito scritto da gente che vive nel paese, condivide la nostra cultura ed è pronta ad aprire le stanze più segrete di questo straordinario paese.

Sono decine di migliaia gli italiani che ogni anno vanno in Turchia in vacanza, e che potrebbero trovare su InTurchia le informazioni giuste non solo per fare i turisti, ma anche per assaporare il paese nella sua versione più autentica.

Monumenti ed itinerari, ma non solo. Troverete anche schede dettagliate su dove passano il tempo quelli che in Turchia ci vivono, schede che vi raccontano anche cosa mangiare per andare oltre il classico (e dopo qualche giorno noioso) kebab. Una Turchia più autentica anche a tavola, dove il paese ha da offrire molto più di quello che siamo abituati a vedere nei finti ristoranti turchi del nostro paese.

Sono presenti anche presentazioni dettagliate per chi non ha tempo, voglia o denaro per organizzarsi il viaggio perfetto. Itinerari di un giorno per scoprire Istanbul, tracciati lungo le città più antiche e posti assolutamente da visitare, di quelli che non trovereste neanche nelle guide più blasonate.

Un portale diverso, che non vuole per forza appiopparvi la vacanza di 3-4 giorni, ma prendervi per mano e aiutarvi a scoprire qualcosa di questo paese che, senza averci vissuto, sarebbe impossibile da raggiungere.

Un modo diverso di fare informazione turistica nell’era del web 2.0, nella speranza che la costanza dimostrata finora continui, per scoprire ancora di più sulla Turchia, una terra dai mille volti e dalle mille tradizioni, culla delle culture più importanti del Mediterraneo, e che oggi si candida a diventare potenza mondiale. 

Istanbul una città romantica ed affascinante

In primavera o in autunno sono le due stagioni migliori per visitare questa straordinaria città posta sulle sponde del Bosforo.

Istanbul è una destinazione magica e chi è alla ricerca di una vacanza speciale questa è la meta giusta! Come fare? Prima cosa cerca i tuoi voli Istanbul su Volagratis e comincia a organizzare un itinerario!

 

Una città cangiante e camaleontica, fatta di colori, edifici, odori e bellezze sorprendenti. Istanbul è il cuore pulsante della Turchia ogni visitatore ne rimane affascinato e catturato. Nel periodo estivo è molto difficile sopravvivere al caldo torrido e alla fortissima umidità, lo stesso si avverte in inverno però al contrario, le piogge sono incessanti. La sua tipicità è data dal fatto che è una città posta su due continenti e di ognuno di essi ne porta lo stemma. Ci sono aspetti di Istanbul che lasciano i turisti spaesati come quando si visita la parte più orientale, affollata e rumorosa che a volte lascia davvero senza parole. Qui troviamo la parte più povera, più semplice e più vivace della città, visitare Taksim a Kasımpaşa oppure da Sultanahmet a Kadırga, è qui che ci si imbatte nel mondo mussulmano e in tutto ciò che ne comporta. È sempre bene visitare sia il lato asiatico e sia il lato più europeo, sono entrambe le facce di una stessa moneta, sono ugualmente l’anima di una città molto complessa.

Naturalmente ci sono comunque zone un po’ più moderate, più conservatrici e queste le troviamo sia nella parte asiatica che in quella europea basta visitare i quartieri di Fatih e Ümraniye oppure quelli più occidentali come Beyoğlu e Kadıköy o quelli più antichi come Sultanahmet e Üsküdar o ancora quelli più commerciali come Nişantaşı e Bağdat Caddesi o quelli religiosi come Fener – Balat e Kuzguncuk – Yeldeğirmeni.

Il quartiere più vecchio in assoluto, che afferisce all’epoca ottomana, è Üsküdar, una zona meravigliosa che è arricchita da circa 180 moschee, come si fa a non visitarlo rimanendone incantati. Si ricordano le più grandi e le più note come Mihrimah e Yeni Valide, e ancora Şemsi Paşa, Kaptan Paşa e Çinili Camii. Da qui poi non si può non visitare un altro quartiere, quello ebraico, dove oggi ospita greci ed armeni, è fatto di case in legno che costeggiano il Bosforo. Qui noterete che convivono civilmente le religioni più diverse  e lontane tra loro, dando davvero un vero segno di tolleranza e civiltà.

Turchia: le offerte viaggio in Turchia di King Holidays

Turchia: offerte all inclusive di King Holidays

Da qualche anno la Turchia si sta affermando come una delle destinazioni di viaggio più gettonate, soprattutto dai giovani desiderosi di conoscere un paese così straordinario.
Così se la Turchia è la destinazione per la vostra prossima vacanza, allora vi interesseranno certamente le offerte all inclusive di King Holidays che mette a disposizione dei propri clienti soluzioni di viaggio molto diverse che vanno dai soggiorni singoli a Istanbul ai soggiorni balneari a Antalya e Bodrum senza dimenticare le crociere in caicco!
Le offerte per la Turchia di King Holidays sono disponibili con partenza ogni settimana e partenze da Milano, Roma, Verona, Bologna, Napoli e Bari.
Vediamo ora le offerte in dettaglio:

• Offerte Turchia-Bodrum: Agosto 7 notti a 499 euro comprensivi di volo A/R in classe economica, pernottamento in hotel 3 o 4 stelle, trasferimenti, assistenza in loco. Partenze ogni lunedì da Roma e Milano
• Offerte Turchia-Antalya: Agosto 7 notti a 749 euro a persona comprensivi di volo A/R, pernottamento in hotel 4 stelle all inclusive, trasferimenti e assistenza in loco. Partenze ogni lunedì da Roma, Milano, Bologna, Napoli e Bari
• Offerte Turchia-Crociere in Caicco: Agosto 7 notti a 859 euro a persona comprensivi di volo A/R in classe economica, sistemazione in cabina doppia standard dotata di servizi privati, trattamento di pensione completa, trasferimenti.

Per ingo: http://www.kingholidays.it/

Le offerte low cost di Mistral Tourofferte all inclusive per la Turchia

Da segnalare anche un’altra interessante proposta di viaggio di Mistral Tour, che mette in offerta un pacchetto di 9 giorni e 7 notti per visitare più bei monumenti islamici di Samarcanda. Il pacchetto comprende il volo di A/R con Turkish Airlines con arrivo a Tashkent la capitale del paese, per poi proseguire alla volta di Khiva. Di qui si giunge a Bukhara, cuore religioso dell’Asia centrale, dove sono previste visite e tour guidati prezzo piazza Labi Hauz, la Moschea e il Minareto di Kalon, oltre ai bazar e alla cittadella di Ark. Samarcanda.
Le partenze sono previste il 10 e il 12 agosto con quote a partire da 1750 euro a persona comprensive di volo A/R, spostamenti in loco, sistemazione in hotel in camera doppia, assicurazione.
Per info www.qualitygroup.it

Crociere: offerta per Grecia e Turchia

Crociere low cost con Top Cruises

Per tutti coloro che hanno intenzione di concedersi una crociera, segnaliamo oggi un’offerta davvero imperdibile che vi farà vivere una vacanza meravigliosa con un budget davvero contenuto.
Si tratta di un’offerta di Top Cruises, relativa ad una crociera tra Grecia e Turchia della durata di 12 giorni, le cui partenze sono fissate dal mese di maggio e per tutta l’estate.
La lunga durata, 12 giorni e 11 notti, viene offerta ad un prezzo davvero interessante, appena 701 euro a persona comprensivi di pernottamenti, diritti portuali, mance, intrattenimenti a bordo e ovviamente trattamento in pensione completa. Escluse solo le bevande e le escursioni a terra che comunque sono a discrezione dei passeggeri e non possono quindi essere considerate come dei costi supplementari certi.
La crociera tra Grecia e Turchia si svolge a bordo della nave Celebrity Equinox, con arrivo e partenza dal porto di Civitavecchia mentre l’itinerario comprende Santorini, Mykonos, Istanbul, Kusadasi e il Pireo.
Ovviamente la crociera si svolge a bordo di una nave dotata di tutti i confort e di numerosi tipi di attività che vanno dalle lezioni di fitness alle cure benessere, senza dimenticare gli svaghi e i divertimenti.

Crociere: Royal Caribbean punta sulla Campaniapromozioni royal caribbean

Per la prossima stagione il Gruppo croceristico Royal Caribbean punta sulla Campania che diventerà uno dei principali punti di approdo per il Mediterraneo.
Solo qualche giorno fa è stata inaugurata questa nuova stagione del gruppo con l’arrivo a Napoli della Celebrity Solstice, ma presto faranno scalo nel capoluogo campano anche Celebrity Silhouette, Celebrity Equinox il 10 maggio, Mariner of the Seas, nave ammiraglia di Royal Caribbean International in partenza dall’Italia, il 27 maggio, Grandeur of the Seas il 5 giugno, Liberty of the Seas il 7 giugno, Serenade of the Seas un’unica volta il 28 settembre e Splendour of the Seas il 20 novembre.
Non solo Napoli diventerà uno dei principali punti di approdo della Royal Caribbean, ma anche Amalfi, Capri e Sorrento vedranno fare scalo i due gioielli dell’esclusiva flotta Azamara Club Cruises, Azamara Journey (6 scali ad Amalfi, 7 a Capri e 8 a Sorrento) e Azamara Quest (9 scali ad Amalfi, 11 a Capri e 11 a Sorrento), senza dimenticare Salerno dove farà scalo per 15 volte volte Serenade of the Seas di Royal Caribbean International e 1 volta Azamara Quest.