Partire con il cane: meglio assicurarlo

Cresce il mercato delle assicurazioni per gli animali domestici. Secondo gli ultimi dati del Rapporto Eurispes, nel 2017 si registra, rispetto all’anno precedente, un calo del 10% nel numero di famiglie con almeno un animale domestico ma ben il 33% della popolazione ne ha uno. E’ a questa fetta di italiani che si rivolgono i servizi delle compagnie assicurative che offrono una polizza cane o gatto ad hoc, come nel caso di UnipolSai.

Gli italiani che amano gli animali

I dati raccolti e diffusi a inizio anno da Eurispes evidenziano che ben il 33 per cento degli italiani ha scelto di condividere la propria casa e la propria vita con un animale domestico. il dato riflette una flessione, anche sensibile, rispetto ai dati di inizio 2016: -10 per cento. L’animale preferito dagli italiani resta il cane, è scelto dal 66 per cento della popolazione, seguito dal gatto, ospitato nelle case del 40,8 per cento della fetta di italiani che vivono con un animale domestico. Il 34,4 per cento delle persone che hanno scelto di vivere con un animale lo hanno acquistato in un negozio, solo il 22,1 per cento lo ha preso in un canile o gattile, il 30,4 per cento lo ha salvato dalla strada, adottando un animale abbandonato, e il 31,3 per cento lo ha ricevuto in regalo. Cresce del 6,4 per cento la spesa mensile per la cura del proprio animale ma quasi l’80 per cento degli italiani ammette di non spendere più di 50 euro al mese. La crisi economica ha pesato anche sulle cure che gli italiani sono sempre estati disposti a offrire ai propri amici a quattro zampe. Il 17,3 per cento degli italiani, infatti, ha detto di aver rinunciato a interventi delicati e cure costose a causa delle ristrettezze economiche, il 15,4 per cento ha dovuto ridurre la spesa per i medicinali. Il 39 per cento ha optato per l’acquisto di cibo meno costoso e il 25 per cento ha rinunciato alle visite veterinarie. Una fetta molto ampia, il 45 per cento, a causa del fattore economico ha rinunciato a prendere un secondo animale.

Gli amici a quattro zampe in vacanza

Con l’avvicinarsi del Natale e delle vacanze molti italiani si preparano per trascorrere fuori casa le festività, anche in compagni dei loro amici a quattro zampe. Sono sempre più numerose le strutture che ospitano animali di piccola taglia e in estate ben 5 milioni di famiglie sono partite con Fido e il loro gatto. A questo pubblico sempre più ampio si rivolgono i nuovi servii di molte compagnie assicurative. Esiste, infatti, un vero e proprio mercato della responsabilità civile per animali, dal valore potenziale che supera i 532 milioni di euro.

Tutti i servizi per gli amici a quattro zampe

Le assicurazioni offrono tipologie di servizi molto diverse che vedono protagonisti cani e gatti. La prima, come evidenziato in una recente rilevazione effettuata da Facile.it, è quella che assicura i nostri amici da eventuali danni successivi a un sinistro automobilistico. La RC auto, infatti, non copre né il guidatore né eventuali animali presenti in auto al momento dell’incidente. Al costo medio di 15 euro è possibile coprire questo gap. I massimali sono pari a 250 euro in caso di ferimento e 600 per eventuale morte dell’animale. Grazie al pacchetto “assistenza in viaggio”, invece, è possibile andare in vacanza con l proprio animale molto serenamente. Al costo di circa 110 euro si può contare sull’assistenza di una centrale operativa pronta a trovare per noi strutture pet friendly e offrire tutta l’assistenza necessaria. Con una spesa di 25 euro al mese, invece, l’assistenza è costante e copre tutti i danni che il cane o il gatto possono subire nel corso della vacanza. In questo caso, con spese entro i 120 euro, saranno rimborsate tutte le spese sostenute per le cure. I servizi offerti dalle compagnie assicurative sono molto simili e offrono coperture importanti. Informarsi per tempo è fondamentale per scoprire i servizi su misura per le proprie emergenze. L’assicurazione contro lo smarrimento prevede un costo annuo di 100 euro.

Malta: pacchetti viaggio per coppie

Malta: meta ideale per le coppie

La Pasqua si avvicina ed è arrivato seriamente il momento di pensare ad un viaggio nel caso in cui non si voglia passare le vacanze a casa. Se siete una coppia potrà di certo interessarvi un bel pacchetto viaggio per Malta proposto proprio per il periodo di Pasqua da Best Tours (http://www.besttours.it/WSPAG_WWW_TOUR.ASP?INDICE=2676).
Si tratta di un mini-tour molto interessante pensato per visitare la bella isola di Malta in poco tempo, senza perdersi il folklore e le antiche tradizioni pasquali che caratterizzano Malta.

Malta: offerta pacchetto per dueOfferte di viaggi Pasqua a Malta

Ma cosa prevede questo mini-tour per Malta destinato alle coppie?
Diciamo subito che il programma è abbastanza completo e tocca tutti i principali punti di interesse dell’isola sia dal punto di vista storico che artistico e naturale. Tra le tappe fondamentali ci sono:
St. Julians
Valletta
Gozo
Mdina
Marsaxlokk

mentre la durata è di 5 giorni e 4 notti con partenza con voli di linea Alitalia e Air Malta il 5 aprile e prezzi a partire da 720 euro a persona.
Nella quota di base è incluso il trattamento di pensione completa e sistemazione in camera doppia presso l’hotel 4 stelle Marina Corinthia (http://www.corinthia.com/en/Malta_StGeorgesBay/home/). Nel caso si preferisse un trattamento superiore, al prezzo di 840 euro a persona, si può alloggiare presso l’hotel 5 stelle St George Corinthia (http://www.corinthia.com/en/Malta_StGeorgesBay/about-the-hotel/our-hotel/), mentre pagando 950 euro si potrà soggiornare presso l’esclusivo Westin Dragonara Resort (http://www.westindragonaramalta.com/?PS=EAME_aa_Starwood_ICM_Google-estin%20D_IT_1107_W_dragonara%20resort_07/25/11). Il tour è previsto per un minimo di 10 partecipanti e prevede una guida in italiano. Alla quota si devono aggiungere le tasse aeroportuali di 168 euro, la quota di iscrizione di 50 euro e l’assicurazione di 35 euro.

Concorso: Vinci un viaggio a Malta con TUI e Malta Tourism Authority

Concorso: in palio un viaggio a Malta

Nuovo concorso in vista per tutti i viaggiatori, promosso da TUI in collaborazione con Malta Tourism Autorithy, ovvero l’ente che si occupa della promozione turistica di Malta. In palio c’è niente di meno che un magnifico viaggio per due persone alla scoperta della bellissima isola di Malta, un piccolo paradiso tutto da scoprire.
Ma vediamo nel dettaglio come fare per partecipare

Concorso TUI e Malta Tourism

Partecipare al concorso è molto semplice e richiede solo qualche minuto di tempo. Basta infatti collegarsi alla seguente pagina http://www.weekendmalta.com/ , rispondere ad alcune semplici domande inerenti la storia e le tradizioni di Malta e registrarsi al portale, lasciando i propri dati anagrafici e indirizzo mail. In più se si decide di iscriversi anche alla newsletter subito in regalo ben 40 euro di sconto da utilizzare.
Ma cosa comprende il pacchetto premio in palio?
Grazie al concorso è possibile vincere una vacanza a Malta per due persone di 8 giorni e 7 notti, comprendente nel viaggio volo A/R con partenza da Milano o da Roma, soggiorno di 7 notti in un hotel 4 stelle in camera doppia con trattamento di mezza pensione e trasferimenti dall’aeroporto all’hotel e viceversa. E’ possibile usufruire del viaggio da novembre 2011 sino a marzo 2012, esclusi però i periodi di alta stagione, le festività e i ponti. Da chiarire, però, che nella vincita non sono ricomprese le quote di iscrizione, i costi accessori, ovvero assicurazioni obbligatorie, visti, supplementi etc, ed in generale quanto non espressamente dichiarato nel pacchetto vincita. Le estrazioni verranno effettuate entro il 18 novembre 2011 e il vincitore sarò contattato tramite mail avendo a disposizione 7 giorni per confermare l’accettazione del premio.

Malta: cosa vedere

Se sarete tra i vincitori e avrete la possibilità di trascorrere una vacanza a Malta, allora non perdetevi le sue mille bellezze che vanno dai misteriosi templi megalitici del periodo d’oro del Neolitico, agli edifici storici come il Palazzo Parisio, Casa Rocca Piccola fino al grandioso Palazzo dei Grandi Maestri, oggi sede del Parlamento. Di notevole interesse anche il Museo Nazionale di Belle Arti, la Co-Cattedrale di San Giovanni Battista, i Giardini di Upper Barakka, la Cittadella e l’antica capitale Mdina, oltre alle isole sorelle di Gozo e Comino.

A Malta: week end nel presepe

Pensando a posti da visitare nel periodo Natalizio diciamo che Malta non è proprio tra le prime destinazioni in classifica, ma forse nemmeno tra le ultime!
Eppure proprio a Malta, più precisamente a Gozo ogni anno viene allestito un presepe che può far invidia a quello Napoletano, di ben 20mila metri quadri!
Il presepe in questione è un presepe vivente dove si trovano veri animali, veri artigiani all’opera e tutti i protagonisti della natività compresi Maria e Giuseppe in attesa del grande evento.

Ma se ammirare un presepe vivente di queste dimensioni e con questa organizzazione non fosse abbastanza per farvi entrare nello spirito natalizio, niente paura perché abbiamo la soluzione!
Infatti per entrare a pieno nella festività è possibile alloggiare al Bethlehem Inn ovvero un hotel allestito in vero e proprio stile presepiale…
Dimenticate il “lusso” ed in comfort dei classici hotel e preparatevi ad entrare in un ambiente allestito proprio come ai tempi di Gesù, o quasi, ovvero con lampade ad olio, caminetto, stufe, brocche per l’acqua.

Ovviamente oltre a questa particolarità, anche il resto della città sarà addobbata in vero spirito natalizio e dopo questa esperienza dimenticherete il concetto di Malta = mare!